Funzioni day night

Funzione di ripresa diurna e notturna

La luce è una forma di energia irradiata che si presenta sotto forma di spettro. L’occhio umano può vedere solo una parte di questo spettro, ossia la lunghezza d’onda compresa tra ~400 e 700 nanometri (nm). La sezione sotto al blu, al di fuori del range visibile all’occhio umano, è quella della cosiddetta luce ultravioletta, mentre quella sopra al rosso corrisponde a quella della luce a infrarossi.

L’energia (luce) infrarossa viene emessa da qualsiasi oggetto: persone, animali, erba, ecc. Gli oggetti con una temperatura più alta, come le persone o gli animali, possono essere chiaramente identificati rispetto allo sfondo che ha una temperatura inferiore. In condizioni di scarsa illuminazione, ad esempio di notte, l’occhio umano non è in grado di distinguere i colori e le tonalità, ma solo il nero, il bianco e le tonalità di grigio.

Come funzionano la funzione di ripresa diurna e notturna e il filtro IR?

Il sensore immagini di una telecamera a colori è in grado di rilevare molti più colori rispetto all’occhio umano, che percepisce solo quelli compresi tra lo spettro del blu e del rosso. Il sensore immagini è infatti in grado di rilevare le radiazioni infrarosse ad onda lunga e può quindi “vedere” la luce ad infrarossi. Tuttavia, se i raggi infrarossi colpissero il sensore immagini in condizioni di illuminazione diurna, si produrrebbe una distorsione dei colori visibili all’occhio umano. Per ovviare a questo problema, tutte le telecamere a colori vengono munite di un filtro IR, ossia di un elemento ottico in vetro situato tra l’obiettivo e il sensore immagini, che rimuove la luce IR e permette la normale visualizzazione delle immagini a colori.

Se l’illuminazione diventa scarsa e l’immagine si scurisce, è possibile rimuovere automaticamente il filtro IR delle telecamere con funzione di ripresa diurna e notturna* per permettere alla telecamera di usare la luce IR e di individuare gli oggetti anche al buio. Per evitare distorsioni, la telecamera passa generalmente alla modalità bianco e nero, che consente di generare immagini di alta qualità. Il filtro IR delle telecamere Axis con funzione di ripresa diurna e notturna può essere rimosso anche manualmente tramite l’interfaccia della telecamera.

La luce a infrarossi viene filtrata dall’apposito filtro e rimossa per consentire la riproduzione di colori che gli esseri umani sono in grado di percepire. Se l’illuminazione non è sufficiente per consentire la riproduzione di immagini a colori, è possibile disattivare il filtro IR in modo che la telecamera possa usare la luce a infrarossi per produrre video in bianco e nero di alta qualità.

In alcuni ambienti o situazioni è indispensabile usare telecamere a raggi infrarossi (IR), a causa dell’impossibilità di utilizzare luce artificiale. Questo è il caso, ad esempio, delle applicazioni di videosorveglianza in condizioni di scarsa illuminazione, o che devono essere effettuate in modo discreto. Le telecamere sensibili ai raggi infrarossi, che utilizzano raggi infrarossi invisibili, possono essere utilizzate, ad esempio, per la sorveglianza notturna di aree residenziali senza disturbo per i residenti. Inoltre, sono la soluzione ideale nei casi in cui la telecamera non debba essere visibile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi